Seleziona la lingua
  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Español
  • Français
Il carrello è vuoto
close

Tadej Pogačar trionfa alla Liegi-Bastogne-Liegi

25 aprile 2021
Tadej Pogačar trionfa alla Liegi-Bastogne-Liegi

Lo sloveno e l’UAE Team Emirates festeggiano il primo successo in una Classica Monumento.

Il palmares di Tadej Pogačar, 22 anni, si arricchisce della prima Classica Monumento: la Liegi-Bastogne-Liegi 2021. Con una volata piena di talento puro e di forza, lo sloveno dell’UAE Team Emirates ha trionfato nella “Doyenne” regolando quattro avversari di livello assoluto: battuti nell’ordine il campione del mondo Julian Alaphilippe, David Gaudu, Alejandro Valverde e Michael Woods. I

l quintetto si era avvantaggiato sul gruppo principale a 13,5 km dal traguardo quando, in prossimità dello scollinamento della Côte de la Roche aux Faucons, Davide Formolo aveva ripreso l’attaccante Richard Carapaz, aprendo la strada a un allungo di Michael Woods. Sulla scia del canadese si sono portati Pogačar, Gaudu, Valverde e Alaphilippe e questo drappello ha saputo mantenere un vantaggio di poco più di 20” sugli inseguitori fino alla volata conclusiva.

Partito seguendo Alaphilippe, Pogačar ha rimontato portandosi sulla destra della sede stradale, superando il campione del mondo qualche metro prima della linea del traguardo.

Pogačar ha conquistato la vittoria con un fantastico sprint finale in sella alla sua Colnago equipaggiata con il gruppo elettronico Campagnolo Super Record EPS 12 Speed Disc Brake e con le ruote full carbon Campagnolo Bora.

 

 

© TDW / Getty Images

Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, nonchè per finalità commerciali e di pubblicità. Se procedi con la navigazione sul sito senza disabilitarli, ci autorizzi l'invio e l'utilizzo di cookie sul tuo dispositivo. Per leggere la nostra politica in materia di cookie, clicca qui.