Seleziona la lingua
  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Español
  • Français
Il carrello è vuoto
close

Caleb Ewan vince il suo primo Scheldeprijs

14 ottobre 2020
Caleb Ewan vince il suo primo  Scheldeprijs

Il corridore del Team Lotto-Soudal ha dominato lo sprint di gruppo.

Caleb Ewan è stato supremo per le strade di Schoten, in Belgio, in uno sprint di massa, rovinato da un grave incidente. L'australiano ha usato la sua tipica accelerazione in ritardo per superare i suoi velocisti rivali e vincere Scheldeprijs al suo debutto nella Classica dei velocisti. Lo Scheldeprijs è la più antica gara fiamminga del calendario internazionale. Con 174 km, partenza e arrivo a Schoten, la 108a edizione è stata una versione ridotta, a causa della pandemia di coronavirus in corso. Il 26enne Ewan è stato più veloce di Pascal Ackermann e Niccolò Bonifazio. Entrambi i corridori non sono stati in grado di eguagliare la velocità di Ewan. Successivamente, Ackermann è stato squalificato per uno sprint pericoloso.

“Questo è probabilmente tra le più grandi classiche. Non ho mai vinto una classica, è stato molto bello. Inoltre è la prima volta che faccio lo Scheldeprijs. Volevo venire qui ed eravamo davvero motivati. So che è molto importante per la squadra vincere una grande vittoria in Belgio. È da molto tempo che non vinciamo una classica di questo livello. Ne saranno molto felici. Ed io di averla nel mio palmares.", ha concluso Caleb Ewan.

 

Caleb Ewan ha dominato lo sprint di massa in sella alla sua Ridley equipaggiata con il gruppo elettronico Campagnolo Super Record EPS 12 Speed Disc Brake e con le ruote Campagnolo Bora WTO 60.

 

 

© TDW / Getty Images

Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, nonchè per finalità commerciali e di pubblicità. Se procedi con la navigazione sul sito senza disabilitarli, ci autorizzi l'invio e l'utilizzo di cookie sul tuo dispositivo. Per leggere la nostra politica in materia di cookie, clicca qui.